I COBAS sono scesi in piazza a Viareggio contro il lavoro nero

Si è svolto, sabato 24 giugno dalle 18 all 20 in piazza Margherita, un volaninaggio promosso dai COBAS a cui ha aderito anche il Cantiere Sociale Versiliese contro il lavoro nero e grigio. Per l’occasione è stato distribuito un vademecum con consigli pratici per invitare i lavoratori a difendersi dallo sfruttamento. Molte le persone che hanno preso il volantino incuriosite.

Il testo del volantino racitava: “Con l’arrivo dell’estate Viareggio e la Versilia, come ogni anno, vedrà popolarsi di migliaia di turisti. Per tanti di noi questo significa opportunità di lavoro per cercare di sbarcare il lunario con impieghi stagionali in periodi di crisi come quello che stiamo vivendo. Troppo spesso però i nostri diritti non vengono tutelati: lavoro nero e lavoro grigio sono purtroppo diffusissimi. Sabato 24 giugno abbiamo quindi deciso di scendere in piazza con un presidio volantinaggio per continuare la campagna contro il lavoro nero e diffondere informazioni utili su come poter difendere i propri diritti. È importante sapere come difendersi e sopratutto sconfiggere il senso di solitudine e frustrazione che attanaglia tante lavoratrici e lavoratori del turismo: è possibile unirsi, è possibile avere un sostegno e sopratutto è possibile far valere i propri diritti!

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


uno + 4 =