Il PCI invita a firmare contro l’autonomia differenziata.

La federazione della Versilia e di Lucca del Partito Comunista Italiano ha scritto una lettera ai partiti e ai movimenti politici della sinistra per informare che ha aderito al Coordinamento per la Democrazia Costituzionale e che ha depositato, presso i vari uffici comunali competenti, i moduli per raccogliere le firme a sostegno della legge di iniziativa popolare che si oppone allo sciagurato DDL Calderoli sull’autonomia differenziata. Tramite il DDL Calderoli ben 23 materie tra cui sanità e scuola diverrebbero di esclusivo intervento regionale. Si rischierebbe quindi un paese a due velocità con le zone povere più penalizzate. Per questo il Partito Comunista Italiano invita a firmare nei vari comuni.

Si può firmare anche online attraverso questo sito https://raccoltafirme.cloud/app/user.html?codice=CDC

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× tre = 9