Soddisfazione per la riuscita dell’iniziativa di Italia Cuba a Pietrasanta sulle piante medicinali.

Venerdì 14 luglio, nei pressi di Pietrasanta, in un giardino messo gentilmente a disposizione da un’amica di Cuba, si è svolta una iniziativa di approfondimento sulla ricerca relativa all’impiego di piante officinali per la prevenzione e la cura di disturbi e malattie organizzata dal Circolo dell’ANAIC di Pietrasanta .

Il Relatore, dottor Rodolfo Arencibia (Presidente del Gruppo Tecnico della piante medicinali dell’ACTAF e direttore del Progetto di Sviluppo Locale “Flora, la Botica de la Abuela”) ha illustrato i vari aspetti connessi a questi promettenti studi e il loro legame con il patrimonio di conoscenze tradizionali da una parte e con una rigorosa ricerca scientifica dall’altra e le numerose collaborazioni esistenti con centri di ricerca come ABOCA e diverse Università italiane, tra cui quelle di Pisa e di Salerno.

A seguire si è svolto un interessante e partecipato dibattito, a cui hanno preso parte circa 30 persone, scaturito da domande su molteplici temi che, a partire dalle piante, hanno coinvolto diversi aspetti della realtà cubana e delle relazioni internazionali del paese caraibico, spesso inevitabilmente legate alle problematiche esistenti nel paese dovute al criminale blocco economico-commerciale e finanziario imposto dagli USA

A seguire si è svolto un apericena il cui ricavato (350 €), sarà accantonato per il futuro acquisto di un nuovo estrattore di principi attivi dalle piante medicinali, strumento fondamentale sia per l’attività di ricerca sia per la produzione, da affiancare agli altri 4 già donati dall’associazione nazionale negli anni scorsi.

ITALIA CUBA Circolo Pietrasanta Versilia

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


due × 7 =