I No Asse chiedono un consiglio comunale aperto. Del Ghingaro e destra votano, assieme, l’asse di penetrazione in consiglio comunale.

Il consiglio comunale approva il dannoso progetto dell’asse di penetrazione, lo fa fregandosene dell’immensa manifestazione di sabato 14 ottobre in difesa del parco e contro la sedicente via del mare. Nel nome del profitto contro il bene comune, la destra vota assieme alla banda Del Ghingaro. Ormai sembrano un tutt’uno e non casualmente si parla di alleanze in vista delle amministrative del 2026. I consiglieri comunali del PD si astengono dimostrando di avere pochissimo coraggio e confermandoci che sono un partito diviso. Unico voto contrario quello del consigliere comunale Tiziano Nicoletti di Spazio Progressista. Fuori dal consiglio striscioni dei No Asse che in mattinata hanno protocollato la richiesta di un consiglio comunale aperto.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


3 + otto =