Lo sgombero delle case occupate alla stazione rinviato al 3 maggio. Le FS chiedono l’intervento della forza pubblica. La Brigata pronta ad occupare i binari.

“Ennesimo picchetto di solidarietà alla stazione di Viareggio che riesce a rinviare al 3 maggio lo sgombero delle case occupate. Per quella data il legale di FS ha chiesto l’intervento della forza pubblica. Se l’amministrazione comunale non troverà una soluzione per le famiglie con i minori e per un malato oncologico, che ci vivono dentro, la responsabilità di trasformare un problema sociale in un problema di ordine pubblico sarà esclusivamente dell’assessora al sociale Sara Grilli e del sindaco Giorgio Del Ghingaro. Pronti ad occupare anche i binari.”

AS.I.A. USB Viareggio

Brigata Mutuo Sociale per l’Abitare

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


1 + sette =