Potere al Popolo contro Giorgio Del Ghingaro per la vendita delle case al Tabarracci e per l’assenza di politica abitativa a Viareggio.

L’emergenza abitativa a Viareggio, non solo non accenna a diminuire ma, è destinata ad aumentare per colpa di scelte di questa amministrazione che giudichiamo profondamente sbagliate. Tra queste scelte la più grave è quella di avere messo all’asta le case all’ex Tabarracci. Ancora una volta si cerca di fare cassa da un bene comune. Sono molte le decisioni, però, che ci lasciano basiti: dalla volontà di sgomberare gli spazi recuperati dal movimento di lotta per la casa viareggino, al rifiuto da parte dell’assessora Sara Grilli di ricevere i sindacati per arrivare al continuo diniego a concedere la residenza nella via fittizia a chi ne ha bisogno. Senza residenza le persone divengono invisibili perdendo i propri diritti sanciti dalla carta costituzionale. Giudichiamo in modo profondamente negativo l’amministrazione di Giorgio Del Ghingaro sulle politiche sociali e in particolar modo sul diritto all’abitare. Tuttavia, a prescindere dal nostro giudizio politico, siamo preoccupati dal fatto che la città viva questo dramma umano e sociale che rischia di creare altre sofferenze.

Potere al Popolo Versilia

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sette − 7 =