Tantissime iniziative a Viareggio per un grande 25 aprile.

Un 25 aprile intenso e ricco di iniziative quello che è stato celebrato a Viareggio quest’anno. Il 24 sera sulle case occupate della stazione è apparso il bandierono rosso, ogni anno viene messo dagli antifascisti viareggini in un punto diverso. E’ stata scelta la Stazione ferroviaria di Viareggio per solidarizzare con le famiglie occupanti e con tutte le persone in emergenza abitativa, con le lavoratrici e i lavoratori che si battono per la salute e la sicurezza in ferrovia, con i familiari della strage di Viareggio del 29 Giugno 2009 che sono stati un esempio di lotta e resistenza contro l’arroganza di Mauro Moretti e dei poteri forti.

Il 25 Aprile oltre alla commemorazione a Nieri e Paolini fatta da ANPI, Maestri d’Ascia e Calafati, CGIL e Hop Frog c’è stata la partecipata biclettata antifascista promossa da Viareggio Antifascista e dal Cro Darsene. Prima della pedalata colazione bemefit per il PCRF e la Plaestina offerta dal CRO Darsene. In piazza Mazzini Rylab ha messo in scena la performance “sound of silence” per denunciare il genocidjo a Gaza. Molto partecipato anche il pranzo al Cantiere Sociale con quasi 200 persone. Diversi interventi politici e laboratori hanno caratterizzato la giornata che si è conclusa con il concerto dei rombofonia.

La Resistenza continua.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 9 = dieci